18 maggio: luci su san Paolo inter vineas

“AAA…nuovo Lupo cercasi”: era il 15 marzo 2008, quando la professoressa Aurora Gasperini, su questo sito (http://www.alberghierospoleto.it/WP/aaa-nuovo-lupo-cercasi/) spiegava e lanciava l’appello di mettere al centro dei problemi della scuola anche il completamento del restauro di tutto il complesso di San Paolo inter vineas. Come sua consuetudine, la professoressa Gasperini aveva indicato la via da seguire per agire e cioè  portare i ragazzi e la Città a scoprire l’importanza e la ricchezza del chiostro e dell’ala non restaurata: conoscere per salvare, per valorizzare e per rispettare un bene comune.

A dieci anni di distanza i restauri languono ma, seguendo la strada indicata per sollecitare Spoleto a recuperare e valorizzare un bene che appartiene a tutti, il 18 maggio la presentazione del volume Monasteri benedettini in Umbria, Direzione scientifica di Giustino Farnedi O.S.B., Repertorio dei monasteri a cura di Nadia Togni, grazie alla disponibilità e alla sensibilità degli autori stessi, offre un’ulteriore possibilità per conoscere e sottolineare la necessità di intervenire.

Il volume contiene il primo censimento dei monasteri benedettini esistenti ed esistiti nella nostra Regione e naturalmente San Paolo inter vineas è solo uno dei 90 censiti ma, Spoleto con i suoi 4 monasteri ( oltre a San Paolo, vi sono San Giuliano, San Ponziano e San Pietro in Monte) occupa un posto importante.

Venerdì 18 maggio 2018 ore 16,30, presso l’Aula Magna dell’Istituto G. De Carolis di Spoleto, aperto a tutta la cittadinanza,

per  rendere accessibile alla collettività il monastero spoletino e promuoverne la tutela e la valorizzazione, l’Istituto Alberghiero De Carolis organizza, con il patrocinio del Comune, nell’ambito del Maggio dei Libri e con ANISA (associazione nazionale insegnanti storia dell’arte), una giornata di studi in occasione della quale sarà presentato il volume Monasteri benedettini in Umbria e si tratterà, in particolare, della storia di San Paolo inter vineas:

Programma

Saluti istituzionali

Fiorella Sagrestani , Dirigente Scolastico Ipseoasc “G.de Carolis”

Camilla Laureti, Assessore alla Cultura Comune di Spoleto

Presentazione del volume: Monasteri benedettini in Umbria,

Abate don Giustino Farnedi, San Pietro di Perugia

Nadia Togni, Università di Ginevra

Interventi:

Luigi Rambotti, Direttore Archivio di Stato di Perugia

Mons. Giampiero Ceccarelli, Ufficio Dei Beni Culturali Ecclesiastici della Arcidiocesi di Spoleto Norcia

Liana Di Marco, presidente Accademia degli Ottusi

Lidia Antonini, vice-Presidente ANISA, capogruppo FAI Spoleto

Conclusioni

Bruno Toscano, Prof. Emerito dell’Università Roma Tre

Coffee break a cura dell’Istituto Alberghiero G De Carolis.

Home

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*