ALT… a noi la parola!

di Giovanna Cecere-

Gli studenti del 1° A commerciale hanno aderito alla consultazione pubblica sulla sicurezza stradale proposta dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro.

La partecipazione all’audizione è finalizzata non solo alla redazione di proposte emendative, ma anche e soprattutto a raccogliere suggerimenti dai principali attori del cambiamento culturale: i giovani.

Il progetto si inserisce nell’ambito del mancato obiettivo previsto dal Piano UE 2010-2020, in quanto le norme comunitarie prevedevano una riduzione del 50% delle morti da incidente stradale, ma in Italia tale valore si è attestato intorno al 42%.

Nello specifico gli studenti hanno espresso il loro parere su temi come il corretto comportamento da attuare mentre si è alla guida, le violazioni, le sanzioni e i provvedimenti amministrativi in caso di infrazioni del codice della strada.

 Dopo questa esperienza possiamo dire che anche gli studenti del nostro istituto hanno contribuito a promuovere comportamenti corretti per migliorare il nostro Paese!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*