Avvisi per le famiglie

 

  • Dal 25 settembre si procede alla consegna della password per accedere al registro elettronico.
  • Dal 19 settembre si procede alla consegna dei libretti delle giustificazioni per l’anno scolastico 2017-2018. I genitori o i tutori degli alunni sono pregati di firmarli.
  • Nella pagina “strumenti compensativi alla didattica” e’  possibile consultare moduli per alunni con d.s.a. e b.e.s.
  • Il bando per i contributi per l’acquisto dei libri di testo (a.s. 2017-2018) è accessibile cliccando questo link
  • Rapporti scuola / famiglie. Al fine di assicurare un rapporto stabile e costruttivo con le famiglie degli alunni, la scuola fissa nell’anno scolastico due ricevimenti collettivi annuali, in orario pomeridiano. Le date sono comunicate con apposite circolari. I colloqui collettivi con le famiglie si svolgono  presso la sede centrale di S. Paolo inter vineas. Ogni docente, inoltre, mette a disposizione un’ora mensile di ricevimento individuale delle famiglie, secondo un calendario che potrà essere consultato nella pagina di questo sito “Colloqui con gli insegnanti”,  a partire dall’entrata in vigore dell’orario scolastico definitivo.
  • Orari di accesso agli uffici. Per garantire il buon funzionamento del nostro istituto, si ricorda alle famiglie che l’orario di apertura degli uffici è dalle 8:00 alle 11:00 i genitori che intendono contattare telefonicamente gli uffici di segreteria sono pregati di attenersi allo stesso orario 8:00- 11:00. La struttura delgi uffici ed i relativi operatori sono consultabili cliccando questo link.
  •   ASSENZE CONSENTITE PER LA VALIDITA’ A.S.
    CLASSI MONTE ORE ANNUO  ASSENZE CONSENTITE
    CLASSE PRIMA 1056 264
    CLASSE SECONDA 1089 272
    CLASSE TERZA 1056 264
    CLASSE QUARTA 1056 264
    CLASSE QUINTA 1056 264
  • Deroghe al limite di presenze degli alunni utile per la validità dell’anno scolasticoDeroghe al limite di presenze per:
    • gravi motivi di salute adeguatamente documentati;
    • terapie e/o cure programmate;
    • donazioni di sangue;
    • partecipazione ad attività sportive e agonistiche organizzate da federazioni riconosciute dal C.O.N.I.;
    • gravi motivi di famiglia adeguatamente documentati (residenza in area terremotata);
    • adesione a confessioni religiose per le quali esistono specifiche intese che considerano il sabato come giorno di riposo (cfr. Legge n. 516/1988 che recepisce l’intesa con la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno; Legge n. 101/1989 sulla regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, sulla base dell’intesa stipulata il 27 febbraio 1987)
  • I certificati medici presentati saranno presi in considerazione solamente se redatti e presentati in tempo reale

I commenti sono chiusi