In memoria di Quinto Santarelli

di Paolo Ciri. Il Comune di Spoleto ha deciso di installare una targa a ricordo della figura di Quinto Santarelli nei pressi dell’Auditorium della Stella (S. Stefano e Tommaso), vicino alla centralissima piazza Garibaldi. Vogliamo cogliere l’occasione per ricordarlo, perché è stato uno dei nostri Professori, Docente di inglese. Scomparso…

leggi ancora

I Servizi Commerciali al Safer Internet Day

di Paolo Ciri. Da anni il Ministero della Istruzione organizza questo “giorno per un internet più sicuro” (https://www.miur.gov.it/web/guest/-/safer-internet-day-together-for-a-better-internet-11-febbraio-2020 ) . Quest’anno la conferenza si è tenuta a Napoli, in diretta streaming dal Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, a Napoli. In realtà è stata una conferenza / show, perché hanno parlato…

leggi ancora

Pagine di Storia

di Raffaele Desideri. Una sorpresa dopo l’altra! I ragazzi dell’ Alberghiero che quest’ anno affronteranno gli esami di stato e che stanno studiando  la Storia del ‘900, hanno potuto godere di  un confronto con l’ Ambasciatore Alessandro Cortese De Bosis, classe 1926, che sta girando l’Italia ed è approdato a…

leggi ancora

Conoscere la celiachia

di Raffaele Desideri. L’Istituto Alberghiero di Spoleto, grazie alla disponibilità dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia), ha offerto la possibilità agli studenti delle classi V enogastronomia di acquisire- come sottolineato dal professor Bianchini e dalla dirigente scolastica, Roberta Galassi- un’ulteriore competenza aggiuntiva, cioè conoscere meglio la celiachia e le ricette realizzate con prodotti senza…

leggi ancora

Storia e storia vissuta

di Emanuela Valentini Albanelli. Alessandro Cortese de Bosis già ambasciatore e reduce della seconda guerra mondiale, incontrerà martedì 11 febbraio, gli studenti del “G.de Carolis”. L’istituto alberghiero ha colto al volo l’opportunità, offerta dall’Associazione Nazionale Combattenti Forze Armate Regolari Guerra di Liberazione,  di avere a Spoleto Alessandro Cortese de Bosis…

leggi ancora

A Firenze per rinnovarsi

di Paolo Ciri. “Chi si ferma è perduto” è il titolo di un film di Totò del 1960. Dopo sei decenni il detto è quanto mai attuale. Il mondo cambia rapidamente e le scuole devono assolutamente restare al passo, adeguandosi con frequenza alle istanze ed agli stimoli esterni. Tra l’altro…

leggi ancora