Ci piace “o presepe”!

” Opera di grande significato con originale abbinamento del moderno. Essenziale nelle strutture pur tradizionale nel contesto presepiale, ottima e fantasiosa realizzazione dei personaggi” con questa motivazione, la presidente della Pro- Spoleto, Maria Teresa Silvestri, il 27 gennaio, ha premiato i ragazzi del Convitto annesso all’Istituto Alberghiero “G. de Carolis” che si sono aggiudicati il terzo premio della VIII edizione della rassegna artistico-culturale “Spoleto: La città in un presepe”.

Nel ritirare il premio, Sabrina Arcese, anche a nome dei ragazzi e delle altre educatrici che hanno supportato i ragazzi nell’allestimento del presepe, ha voluto ricordare il Sindaco, Fabrizio Cardarelli, e ha sottolineato il fatto che siano stati proprio i ragazzi a voler fortemente partecipare al concorso che aveva come tema la rinascita dopo il terremoto. Terremoto che è stato vissuto in prima persona dai convittori e li ha resi ancora più vicini e solidali a Spoleto. L’entusiasmo con cui i convittori hanno contagiato le educatrici nella realizzazione del presepe è stato ripagato con il premio della Pro-loco: 50 euro per materiale di cartoleria, l’attestato e la coppa.

Complimenti ragazzi e, aspettiamo con ansia il presepe 2018, firmato convitto San Paolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*