Colazione al De Carolis – Dante Alighieri

Il 17 novembre, alla scuola Media Dante Alighieri, ha avuto luogo il primo incontro del progetto “Colazione al De Carolis” promosso dall’Istituto Alberghiero “G.de Carolis” e rivolto alle scuole medie del territorio non solo spoletino.

Dopo la presentazione teorica del progetto ai docenti, del 24 ottobre,(http://www.alberghierospoleto.it/WP/insieme-con-le-medie/) si è passati a realizzare in pratica la prima fase.

Così, i ragazzi del III B Accoglienza Turistica, del corso Commerciale, del II C, del II G Enogastronomia, coordinati dai docenti Martoglio, Fabiani, Bianchini, Liccati e Manfredini hanno incontrato gli alunni della Dante Alighieri per parlare loro e approfondire i corretti stili di vita in campo alimentare e non solo, infatti, la finalità del progetto è quella di far conoscere il cibo attraverso la riscoperta di ricette tradizionali, con le interviste ai familiari, ma anche di conoscere le regole fondamentali del galateo della tavola e a tavola o di conoscere i riti del risveglio e dell’accoglienza, quando si è ospiti di un hotel. Le conoscenze vanno poi comunicate, ecco perché il progetto prevede anche la realizzazione di mini spot e video per sensibilizzare anche gli altri coetanei.

Il progetto “Colazione al De Carolis” è iniziato sotto i migliori auspici e, la speranza è quella che possa diventare un “cult” come lo è diventato il film evocato dal titolo!

Ecco la cronaca della “prima colazione” a cura della professoressa Maura Manfredini (coordinatrice del progetto):

“le attività di questa mattina alla Dante Alighieri hanno coinvolto due classi terze e due classi seconde, per un totale di circa 90 alunni. I nostri insegnanti si sono alternati tutta la mattina con attività stimolanti e interattive, conducendo i ragazzi alla scoperta del mondo della colazione sana e di un corretto stile di vita. Il prof Martoglio ha incentrato la sua attività sull’importanza del riposo e sulle piccole attenzioni da riservare al risveglio, suscitando grande curiosità; il prof Fabiani li ha coinvolti in una coreografia a cui hanno partecipato con entusiasmo; infine i prof Bianchini, Liccati e Manfredini hanno organizzato dei giochi di gruppo in cui i ragazzi si sono sfidati nella scelta degli ingredienti più salutari per realizzare una ricetta proposta dal prof Bianchini e per realizzare una mise en place per un menu preordinato, oltre che a seguire il prof. Liccati nella piegatura dei tovaglioli per le occasioni particolari.

Attività che li ha messi alla prova, suscitando partecipazione, interesse e grande divertimento.”

 

 

I commenti sono chiusi