Da alunni a giornalisti: un attimo!

a cura del 3°Accoglienza Turistica B.

Il giorno 28 Maggio 2019, nella sala consigliare del Palazzo Comunale di Spoleto, i ragazzi dell’Istituto Alberghiero “G. De Carolis”, insieme alle classi del liceo scientifico “Alessandro Volta”, hanno partecipato alla cerimonia di chiusura del progetto “Walter Tobagi”, al quale gli studenti dei due istituti hanno contribuito con la redazione di alcuni articoli giornalistici presenti nel giornale “Notizie da Spoleto”, maggio 2019.

La cerimonia ha avuto inizio con l’intervento di Dario Pompili, presidente dell’Associazione Amici di Spoleto, che ha esordito presentando i principali relatori che avrebbero preso parola durante la mattinata: il Sindaco di Spoleto: Umberto De Augustinis, la vice-sindaco e assessore alla formazione e istruzione Beatrice Montioni, la dott.ssa Antonella Manni, da 14 anni coordinatrice del corso, e il noto giornalista di testate nazionali, come il “Corriere della Sera”, Massimo Franco.

La giornata coincideva con il 39esimo anniversario della morte di Walter Tobagi: giornalista del “Corriere della Sera”, nato a San Brizio di Spoleto e assassinato, a Milano, dalle Brigate Rosse.

Per questo motivo, Massimo Franco ha incentrato il suo intervento sul ricordo di Tobagi, spaziando poi su quello che è il giornalismo oggi: “Qualità, rigore, assenza di pregiudizio con animo libero e senza piegare la verità: credo che siano queste le qualità di un buon giornalismo, anche oggi che siamo in un’epoca in cui internet riduce, spesso con notizie false, la nostra capacità di capire fino in fondo la realtà che ci circonda” e finendo con un approfondimento sull’Art.21 della nostra Costituzione, che ribadisce la libertà di espressione di ogni cittadino.

Alla fine degli interventi, la vice sindaco Beatrice Montioni ha premiato i ragazzi che si sono contraddistinti per impegno, durante le lezioni del progetto: il premio “Walter Tobagi” e il premio “Dante Ciliani”. Il primo vinto da Federico Gualfetti del liceo scientifico “Alessandro Volta” e il secondo da Giulia Alori, Elena Datti, Sofia Marcucci, Federica Petrarca e Federico Petrignani dell’istituto alberghiero “G. De Carolis”.

La giornata si è conclusa con la consegna degli attestati a tutti i ragazzi partecipanti.

Il nostro punto di vista:

 

Se un anno fa ci avessero proposto di scrivere articoli per un giornale; quanti di noi avrebbero creduto di esserne capaci?

Dopo un anno, non solo abbiamo scritto articoli, ma siamo stati premiati come veri giornalisti. L’aver partecipato da settembre a maggio a corsi propedeutici e a laboratori di scrittura ci ha permesso, oltre che imparare a scrivere un articolo, di aprire gli occhi su un mondo nuovo, di entrare nei segreti della professione, comprendendo le difficoltà nel trovare sempre “la notizia che fa notizia”, catturando con il gioco delle parole l’attenzione del lettore e approfondendo temi di attualità, senza incappare in “fake news”, capendo i rischi che corre un giornalista: un uomo che racconta la verità.

Chissà…. tra di noi, forse, si nasconde già un futuro giornalista!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*