Erasmus +: pensando a luglio

di Marina Cammarata

ERASMUS+: I CANDIDATI AMMESSI

 

Il 21 Novembre è stata stilata la graduatoria dei partecipanti a Erasmus+!

La griglia finale ha sicuramente regalato, agli alunni ammessi e alle loro famiglie, un sorriso e una gran bella soddisfazione; purtroppo però, a causa dei posti limitati, ha portato anche un bel dispiacere ai 17 che non hanno superato le ammissioni.

Dopo la scadenza della domanda (30 Ottobre), infatti, gli studenti hanno dovuto sostenere diversi esami per valutare l’idoneità.

I candidati hanno dovuto affrontare due test scritti: uno in lingua inglese, basato principalmente sulla formulazione di frasi della vita quotidiana; ed uno attitudinale, con domande per definire la personalità e l’attitudine alla professione.

Successivamente, sono stati sottoposti ad un colloquio motivazionale, davanti ad una commissione che li ha esaminati e ha cercato di capire se erano dotati di una motivazione abbastanza forte per partecipare al progetto europeo.

Gli organizzatori hanno “incastrato” i partecipanti, in base alla graduatoria dei tre test, al voto di condotta e della materia di specializzazione, alle preferenze espresse per la nazione di destinazione e alle aliquote, creando così la classifica definitiva del 21 Novembre.

E così alla fine, in 60, ce l’hanno fatta!

Sessanta nuovi professionisti, il prossimo Luglio, si imbarcheranno su un aereo che li porterà verso un’esperienza irripetibile.

E piano piano si stanno delineano tutti i  dettagli dei prossimi mesi: fatti di appuntamenti formativi sulla nazione che li accoglierà, corsi in lingua ed incontri per preparare tutti a partire!

I commenti sono chiusi