In Ricordo di Nikola Duka

di Paolo Ciri.

Qualche giorno fa la nostra comunità è stata scossa dalla morte per incidente di un giovane ragazzo della Valnerina, sotto la galleria di Forca di Cerro, in maniera, come appare ormai chiaro, del tutto incolpevole.

Si chiamava Nikola Duka, aveva 21 anni, era uno di noi, si era diplomato nella sezione servizi commerciali.

Un bravissimo ragazzo, che spendeva il suo tempo libero anche sui campi di calcio, facendo l’arbitro, che aveva partecipato  ai corsi di “scrittura creativa”, nel nostro Istituto, e che si dilettava ancora, pur dopo il diploma, nel comporre.

Vogliamo ricordarlo con una breve musica che Nikola, autodidatta, ha composto e con una poesia di chi lo aveva ricevuto più volte in casa, e ne descrive ora quei momenti.

 

Spoleto, 16 marzo  2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*