L’IPSEOASC “G. De Carolis”

L’Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia, l’Ospitalità Alberghiera ed i Servizi Commerciali di Spoleto “Giancarlo De Carolis” (PGRH01000R) è uno dei più noti e prestigiosi istituti alberghieri d’Italia.

Fondato nel lontano 1965 ha subito nel tempo una crescente espansione che lo ha portato nel 2000 a separarsi dalla sede coordinata di Assisi e a consolidarsi nell’attuale assetto di oltre 850 alunni di cui circa 400 provenienti da tutta la penisola ed ospitati nell’annesso convitto.

La scuola vanta un’esperienza consolidata nel settore turistico e ristorativo italiano e ha raggiunto nel tempo livelli di pregevole qualità nel campo della formazione professionale alberghiera.
Dai suoi corsi sono usciti affermati professionisti di riconosciuta fama mondiale come Gianfranco Vissani ed esperti managers aziendali inseriti nelle più prestigiose strutture turistico alberghiere nazionali ed estere.

La facilità con la quale i suoi allievi trovano occupazione ne fa un punto di riferimento essenziale per i giovani che ambiscano ad affermarsi in una professione moderna, dinamica e ricca di grandi opportunità di lavoro in Italia e all’estero.

In Umbria l’Istituto Alberghiero di Spoleto è considerato uno dei fiori all’occhiello delle proprie risorse. L’11 aprile 2007 è avvenuto il trasloco dalla storica sede di via del seminario a quella prestigiosa di San Paolo Inter Vineas, una struttura che ha richiesto un grande investimento della provincia di Perugia, del comune di Spoleto e della stessa Regione.
Il progetto di College è diventato realtà ed attualmente in un’unica area sono riuniti la scuola ed il convitto.

Il 30 maggio 2008 la scuola è stata intitolata a Giancarlo De Carolis, senatore, giurista, Vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura. Egli, all’inizio degli anni Sessanta, intuendo l’importanza della formazione professionale dei giovani nel settore della ristorazione e del turismo, in collaborazione con le istituzioni locali e nazionali, si impegnò fortemente per la realizzazione dell’Istituto, di cui è stato il primo presidente del Consiglio di amministrazione.
L’Istituto Alberghiero e turistico di Spoleto, grazie all’esperienza dei docenti e alla sua apertura a innovativi metodi d’insegnamento, è stato individuato dal Ministero della Pubblica Istruzione come polo nazionale di sperimentazione dell’autonomia scolastica ed è particolarmente apprezzato per la motivazione dei propri studenti.

Il segreto del suo successo?

1. Una disciplina autorevole e non autoritaria condivisa dagli stessi studenti
2. Una adeguata preparazione culturale di base
3. Tante ore di esercitazioni speciali nei laboratori e nelle collaborazioni esterne
4. Numerose e significative esperienze di alternanza scuola lavoro a stretto contatto con i migliori esperti di settore

Possiamo citarvi alcuni esempi?

L’aver rappresentato la provincia di Perugia con i suoi prodotti gastronomici al Festival di Sanremo e l’Italia in una manifestazione internazionale sul pane per conto del Ministero degli Esteri a Roma; l’ aver servito il pranzo di gala a Carlo Azeglio Ciampi, in visita a Spoleto, quando era Presidente della Repubblica; l’aver gestito alla Borsa internazionale del turismo di Milano, per conto dell’Azienda di Promozione turistica, l’accoglienza dei visitatori e la degustazione dei prodotti tipici nello stand della regione Umbria. E tra le ultimissime,  significative esperienze, quella organizzata nell’anno scolastico 2007/08, con  l’inserimento di alcuni nostri alunni, in qualità di stagisti, nell’hospitality del Gran Premio di Motociclismo 2008, dove, nel corso delle tappe europee, hanno vissuto da vicino le emozioni dei campioni, collezionando anche qualche bella foto ricordo.

I NOSTRI DIRIGENTI SCOLASTICI

1998 / 2008          Giancarlo Busti

2009/2010            Angelo Paci

2010/2010           Maria Paola Rampi (reggenza)

2010 / 2019          Fiorella Sagrestani

2019/  in carica    Roberta Galassi

Stampa questa pagina Stampa questa pagina

I commenti sono chiusi