Provare per credere!

dal gruppo di Accoglienza Turistica “ACCIPE DVLCIS”

Al Centro Benessere da Clienti

Relax è la parola chiave per connotare il pomeriggio del 23 Gennaio che gli alunni del corso dell’ eccellenza “Accipe Dulcis” slow school delle classi seconde, terze, quarte e quinte hanno trascorso presso “Il Baio Relais e Spa” di Spoleto. L’ uscita è stata ideata dai professori Adornetto, Antimiani e Martoglio per dimostrare ai ragazzi che soltanto provando in prima persona un servizio, come in questo caso quello della spa, si può proporlo al cliente con maggior efficacia.
Appena arrivati nella struttura, tutti sono rimasti colpiti dal suo stile “country house”, dal paesaggio in cui è inserita e dalla tranquillità che si respira.
Lorenzo, un ex alunno dell’Ipssart “G. De Carolis”, ora receptionist in questo albergo, ha mostrato agli studenti il ristorante composto da due sale, una delle quali è stata creata recentemente, da cui è possibile ammirare i giardini esterni.
Nel frattempo, lo chef Fabio, anch’ egli ex alunno del De Carolis, ha spiegato che il menu da loro proposto offre anche portate ipocaloriche per essere in linea con le esigenze di alcuni clienti della spa.
In seguito, sono stati mostrati agli alunni alcune delle camere e delle suite ricavate e reinventate da vecchie scuderie, mentre la sala congressi si affaccia sul maneggio. Per ultimare la piacevole visita, i futuri receptionist si sono rilassati con l’atmosfera del centro benessere. Solo vivendo alcune sensazioni, si riesce, trasmettendo entusiasmo, a convincere gli altri della qualità del servizio proposto: una lezione appresa meglio, perché fatta in prima persona. Tra sauna, bagno turco e un bel tuffo in piscina, il pomeriggio è stato fantastico, in una location da sogno.

I commenti sono chiusi