25 marzo: l’ora del Dantedì

di Emanuela Valentini Albanelli.

La  Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri, in questo 2021, coincide anche con i 700 anni dalla morte dell’Esule, avvenuta a Ravenna nella notte tra il 13 e il 14 settembre  del 1321.

Il 25 marzo, invece, è la data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia e per questo viaggio, che è il viaggio di tutta l’umanità, sempre valido, l’Istituto Alberghiero “G.de Carolis” ha contribuito con due video, al progetto dell’ADI Scuola di comporre un mosaico con i 100 versi della Commedia.

La proposta ha visto i nostri studenti coinvolti con grande entusiasmo, tanto che il materiale prodotto ha superato quello richiesto. Coordinati dai professori: Del Bello, Emili, Mariani Zucchi, Piga, Quarsiti, Tagliavento, Valentini Albanelli, supportati dalla dirigente scolastica, Roberta Galassi, un folto gruppo di studenti del III A Acc.Tur , III Servizi Commerciali, III A Enogastronomia, IV B Acc.Tur, IV C  Enog., VB Enog, ha dato voce e corpo a Pier Delle Vigne (Inferno, XIII) e a Casella (Purgatorio, II), cercando anche di inviare un messaggio di speranza, basato su valori quali la fedeltà e la soavità.

Ecco allora svelati i video, il nostro tributo a Dante, un tributo che, anche se a distanza, ha permesso agli studenti delle classi di lavorare insieme, in modo creativo, contribuendo al lavoro collettivo:

Inferno, XIII: Fede

Purgatorio, II: Soavemente

Centenario Dantesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*