Circuiti creativi

Il corso di fumetto è iniziato!*
Matite, fogli e pennarelli per dare il via a fantasia e creatività, dove immagini e parole si fondono per dare vita a storie, situazioni ed emozioni con la voglia di divertirsi, sperimentare nuove forme di comunicazione e mettersi alla prova con disegni e testi.
L’entusiasmo, l’allegria, la curiosità e la voglia di migliorarsi dei ragazzi rendono il corso stimolante e vivace.
Il grande fumettista Art Spiegelman, autore di Maus, spiegava come il fumetto, usando le immagini e le parole, metta in contatto l’emisfero sinistro (la parte razionale e logica) e l’emisfero destro (la parte istintiva e libera) del cervello umano. Ed è in questo scambio, all’apparenza così inconciliabile, che nasce un’esplosione di creatività che si manifesta attraverso tante attività.

Noi a teatro**

All’Alberghiero De Carolis anche il teatro è di casa: vi sono corsi di recitazione pomeridiani, in convitto, che portano addirittura all’allestimento di uno spettacolo (qui l’articolo sullo spettacolo dell’anno scorso) ed i nostri convittori partecipano regolarmente alla stagione di prosa, per iniziativa dei rispettivi enti, il San Paolo e l’Inps.

Infine i nostri professori, individualmente, si trovano facilmente ad assistere agli spettacoli.

Martedì scorso, alla bellissima rappresentazione del lavoro di Maurizio De Giovanni “Il silenzio grande”, diretto da Alessandro Gassmann, si contavano una decina di nostri docenti ed oltre 40 nostri studenti.

*a cura del Convitto

** di Paolo Ciri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*