Da Olive Oil a Cibus.

L’Ipssart “G. De Carolis”, il 6 maggio sarà presente a Cibus: 17° salone internazionale  dell’alimentazione. Dal 5-8 maggio, alla fiera di Parma, 2600 aziende italiane propongono, agli operatori commerciali, nuovi prodotti da immettere, a breve, nella grande distribuzione. Tra coloro che espongono, vi è la Pietro Coricelli di Spoleto che, nello stand di Parma,  si avvale della collaborazione anche degli studenti che hanno partecipato e si sono distinti al 1° Concorso Nazionale Olive Oil in Cooking, tenutosi l’ 11 aprile presso l’Ipssart  di Spoleto. Questo è solo il primo frutto del concorso nazionale e della proficua collaborazione tra il De Carolis e la Pietro Coricelli, infatti, alla volta di Parma, con il professor Broccatelli, Lignini e Murru del IV B enogastronomia, partono anche prodotti dell’eccellenza umbra. Ricette a base di patate di Colfiorito, pecorino di Norcia, cipolla di Cannara con i diversi tipi di extravergine vengono proposti  e fatti conoscere ai visitatori di Cibus. Un altro obiettivo che azienda e scuola si sono dati, è quello di proseguire con la 2° edizione del Concorso nazionale, in fondo sia Spoleto sia l’olio, come ingrediente della dieta mediterranea, sono patrimonio dell’Unesco e quale migliore occasione per coniugare a Spoleto patrimoni materiali e immateriali, proprio nel 2015 anno dell’Expo di Milano “Nutrire Il Pianeta, Energia Per La Vita”!

I commenti sono chiusi