L’Università incontra la scuola

di Simona Del Bello-

Nella storica sede dell’Università per Stranieri di Perugia si è tenuto l’incontro con i rappresentanti per l’orientamento delle scuole superiori dell’Umbria, in vista delle prossime iscrizioni degli studenti che termineranno quest’anno la scuola e continueranno il loro percorso di studi per conseguire una laurea triennale prima e magistrale poi.
Diverse le offerte formative proposte. Tra queste una in particolare riguarda gli istituti alberghieri, ossia il “Made in Italy, cibo e ospitalità ( Mico)”. Tale percorso mira a sviluppare una formazione qualificata nel Made in Italy, con particolare riferimento a due ambiti tematici e di attività: turismo e ospitalità; cibo e prodotti dell’enogastronomia.  Un connubio tra scienze del turismo e scienza della gastronomia.
Tale corso nasce con l’idea di fornire ambasciatori nel Made in Italy.
Uno studio che prevede basi culturali forti non solo a livello umanistico ma anche di marketing, cibo e salute. Il corso prevede ben 20 esami con attività pratiche ed esperti che lavorano nel settore. Un corso che ha importanti partnership come la Coldiretti, Confcommercio, Confindustria e Alberghieri umbri. L’open day è previsto il 12 febbraio 2020.
Inoltre, dal 1 al 3 aprile sarà promosso un percorso di formazione per avviarli all’utilizzo degli smartphone per osservare, capire e mappare il territorio. Sempre nell’ambito di questi tre giorni, sarà svolto anche “In Italy” , ossia un festival delle culture del cibo e dell’ospitalità, collegato al corso di laurea triennale MICO.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*