Naturalmente….gala’

di Emanuela Valentini Albanelli.

Erbe aromatiche come centro tavola, un menù bio hanno deliziato la vista e il palato di naturalisti, zoologi, ambientalisti che, il 17 gennaio, nell’ambito di “Fauna 2020”-Spoleto, tre giorni alla scoperta della collezione Bernardini Ragni e del gatto selvatico, hanno preso parte alla cena di gala, presso l’Istituto Alberghiero di Spoleto.

Tutti i partecipanti alla tre giorni hanno apprezzato l’accoglienza e il servizio in sala del menù offerto dal nostro Istituto. Con grande professionalità, gli oltre sessanta ospiti sono stati accolti dagli studenti del II A eno, coordinati dal professor Martoglio, con altrettanta cura i ragazzi del V A sala, ormai “senior” hanno, sotto il vigile controllo del professor Maestrini, effettuato un impeccabile servizio in sala del raffinato menù elaborato da una brigata di cucina composta da ragazzi del IV eno, con a capo il professor Caroli, basato su una rivisitazioni di ingredienti del territorio.

Insalatina di cime di rapa “bio” leggermente scottate con olio E.V.O. e pecorino di Norcia

Vellutata di zucca e melograno con “gnudi” di ricotta e spinaci, julienne di trota salmonata del nera con gemme di ricotta salata

Filetto di maiale in rete con erbe mediterranee e tagliata di “pleorotus”in salsa di ginepro

Piccola omelette alla norvegese con trilogia di gelati Bio e restrizione di sagrantino e anice stellato.

Il tutto accompagnato con Grechetto e Montefalco Rosso.

Una serata piacevole che vede il “G. de Carolis” in prima fila nel sostenere, con la sua professionalità, Fauna 2020 che ha come obiettivo continuare il lavoro e la strada intrapresa dagli studi del professor Bernardino Ragni, pieni di conoscenza scientifica e di sensibilità sociale.

Come ha ricordato la dirigente scolastica, Roberta Galassi, nel salutare gli ospiti e nel ringraziare i ragazzi, i docenti, il personale ATA protagonista dell’evento, l’Istituto è sempre aperto alle iniziative valide del territorio.

L’impegno per Fauna 2020, Spoleto continua con l’accoglienza al Convegno del 18, a cura del VA acc.Tur, con il professor Antimiani e la passeggiata a Monteluco, il 19, con il IV commerciale guidato dalla professoressa De Sio.

Grazie a Fauna 2020, il gatto selvatico europeo, per cui gli studi del professor Ragni sono imprescindibili, è entrato nel Nostro Istituto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*