Non solo a scuola, si studia anche in convitto!

di PaoloCiri.

Scuola e Convitto operano in sinergia, in tante aree, dai colloqui Docenti / Istitutori, alle presenza degli Istitutori nei Consigli di Classe, alle cerimonie e feste che vengono organizzate nel grande salone e a cui partecipano tutti i docenti fino al momento più importante: quello dello studio !

Il Convitto concorre con l’Istituto Scolastico alla formazione dello studente per una sua completa crescita. Non solo perché lì i ragazzi hanno le “ore studio”, in sala comune assistiti dagli educatori, interni e non, Anche e soprattutto grazie al piano della offerta formativa del Convitto, che fa parte del PTOF dell’Istituto.

Esso è organizzato in quattro aree socio-affettiva, cognitiva, psicomotoria, ambiente e territorio.

Sono previsti anche momenti di documentazione e verifica (ad esempio questionari di gradimento, materiale fotografico, presentazioni per il sito web della scuola, etc..).

Definite le linee guida a breve uscirà il programma delle attività.

A titolo di esempio negli scorsi anni sono stati attivati laboratori di scrittura creativa, poesia, teatro (con tanto di spettacolo finale al Giancarlo Menotti), pallavolo, calcio misto (con tornei di Istituto e partecipazione ad un torneo regionale interscuole), corso di canto, corso di zumba ed hip-hop.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*