Que viva Frida !

di Paolo Ciri-

Si insegna anche spagnolo, all’Alberghiero. Così non ci siamo fatti sfuggire la possibilità di  far assistere i nostri ragazzi della sezione “Servizi Commerciali per il Turismo” (futura “web community”) allo spettacolo “Frida y los días de los muertos”, lavoro teatrale in lingua castigliana.

E’ accaduto giovedì 19 dicembre, al Teatro Giancarlo Menotti, a cura delle Proff. Alessandra Giustini, Laila  Liberati e Carolina Carolina .

Lo spettacolo, scritto e diretto da Frédéric Lachkar ed Emilio Morales, ha ripercorso la figura della pittrice messicana, che visse una vita travagliata ma gloriosa nella prima metà del ‘900.

Una personalità marcata, che ha saputo superare le durezze della vita per iscriversi nell’olimpo dell’arte pittorica. Una donna forte che ha incontrato personalità del calibro di Diego Rivera, famoso pittore poi divenuto suo marito,  di Tina Modotti, del rivoluzionario russo Lev Trockij, che, esule, fu anche suo ospite,  e del poeta André Breton. Il che la pone anche nel percorso della storia del secolo delle due guerre.

Lo spettacolo ha avuto, come si intende, una doppia valenza linguistica e storica; è stato apprezzatissimo da studenti e docenti. Agli attori un bravo per la performance ed un grazie per aver accettato di fotografarsi coi nostri ragazzi e ragazze……

Per approfondimenti su Frida Kahlo:

https://it.wikipedia.org/wiki/Frida_Kahlo

http://www.enciclopediadelledonne.it/biografie/frida-kahlo/

https://www.abilitychannel.tv/frida-kahlo-lartista-che-ha-dipinto-la-sua-disabilita/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*