Sempre più Internazionali: aiutiamo le Scuole Siriane!

di Roberta Galassi.
L’Istituto Alberghiero “De Carolis” di Spoleto sta collaborando al progetto Progetto “SALUTE, INCLUSIONE E PARTECIPAZIONE” (Sviluppo delle competenze per la promozione della salute e dell’inclusione delle persone con disabilità e supporto al recupero socio-economico in Siria).

L’ iniziativa è promossa da FELCOS (Fondo di Enti Locali per la COllaborazione decentratata e lo Sviluppo umano sostenibile) sotto l’egida del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (UNDP), vòlta, tra gli altri importanti obiettivi, a sostenere la ristrutturazione di un sistema di scuole capaci di operare ad alto livello nel settore turistico-alberghiero a Damasco e in altre città siriane.

Il progetto ha come obiettivo generale quello di contribuire al benessere socio-economico e a sviluppare le condizioni favorevoli per il recupero della qualità della vita delle persone in Siria, specialmente le più vulnerabili; in particolare, ha lo scopo di migliorare la capacità del sistema siriano di facilitare lo sviluppo socio-economico locale, inteso come elemento necessario per il recupero del Paese e il miglioramento delle condizioni di vita delle persone.

Attualmente si è concluso il primo step del progetto, consistente nell’analisi del documento “Tourism Vocational Schools in Syria, Curricula Evaluation – Travel & Tourism Report 2019”, condotta da uno specifico gruppo che annovera, al suo interno, sei Docenti dell’Alberghiero “De Carolis”, rappresentanti degli specifici settori nonché esperti in processi di riforma e metodologie innovative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*