Valorizzare il territorio: our mission!

di Emanuela Valentini Albanelli*-

Conoscere, valorizzare, promuovere il territorio utilizzando la lingua inglese, il tutto condito con una bella giornata d’ottobre di sano divertimento: ecco in sintesi la giornata del 18 ottobre, passata dal IV A e B Accoglienza Turistica, tra Cannara e Foligno.

Ad ottobre non poteva mancare una passeggiata, in carrozza, tra i vigneti della cantina Di Filippo a Cannara, a far da anfitrione e cicerone, è stato il proprietario ed enologo, Roberto Di Filippo.

Tutta la visita è stata condotta in Inglese, infatti, l’uscita oltre ad essere professionale, rientra nella sperimentazione in Clil che nell’Istituto “G. De Carolis” è sempre più diffusa.

Non solo, visitare la cantina Di Filippo significa anche essere consapevoli che c’è un modo per fare agricoltura rispettando l’ambiente e senza sfruttare le risorse umane nel ciclo produttivo: sostenibilità ambientale e rispetto delle risorse umane possono essere compatibili.

Gli studenti, accompagnati dai docenti Antimiani, Garinei, Pompei, si sono spostati, poi, a Foligno per visitare l’hotel “Le Colombare”.

La giornata “green” del 18 ottobre era stata preceduta da una preparazione in classe che prevedeva la simulazione della costruzione di un week end tra i tesori di Spoleto- Assisi- Perugia. Predisponendo l’itinerario, gli studenti delle IV Accoglienza Turistica hanno messo in gioco conoscenze e competenze che investono a 360° le diverse materie: Economia, Accoglienza, Storia, Storia dell’Arte, Alimentazione, Lingue.

In questo caso si può affermare che l’ apprendimento è avvenuto in ambiente piacevole: tra le vigne, i sapori, i colori, i profumi del paesaggio umbro!

*si ringrazia la professoressa Paola Pompei per le informazioni e le foto

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*